Gentili Pensionate, Egregi Pensionati,

è con piacere potervi informare che il Centro Diurno Ricreativo del Comune di Agno (CDR) riapre, grazie alla straordinaria collaborazione del Team di Volontarie,

lunedì 5 ottobre 2020, dalle ore 14:00 alle ore 17:00.

La riapertura, in questo periodo ancora particolare, impone però alcune nuove regole da rispettare, sulla scorta di un “Piano di protezione”, allestito in collaborazione con l’Associazione ATTE ed approvato dal Medico cantonale. Vi invitiamo a seguire in modo scrupoloso le indicazioni che le nostre volontarie vi forniranno durante gli incontri e che riguardano i principi di prevenzione ed il rispetto e l’applicazione di tutte le misure igienico-sanitarie e sociali, così come ordinate dagli Uffici cantonali di riferimento. Tra questi troviamo:

  • per accedere al Centro Diurno occorre utilizzare unicamente l’entrata dal lato della Strada Cantonale. Una volontaria sarà presente per far entrare una persona alla volta e vi sarà presa la temperatura corporea;
  • occorre arrivare al CDR con la mascherina indossata;
  • prima di entrare nel locale delle attività, ogni partecipante dovrà lavarsi accuratamente le mani con il sapone e disinfettarsele;
  • una volta seduti, dove la distanza sociale sarà garantita, potrete togliere la mascherina;
  • qualora voleste utilizzare il bagno, dovrete indossare la mascherina prima di alzarvi e levarla solo quando sarete nuovamente seduti;
  • tutte le attività ricreative proposte saranno adattate alle nuove disposizioni vigenti;
  • ogni partecipante dovrà portare con sé del disinfettante (da utilizzare personalmente durante le attività). Una soluzione idroalcolica sarà presente all’interno degli spazi del CDR;
  • durante gli incontri, il contatto fisico tra partecipanti è proibito;
  • sarà allestito un elenco delle presenze, che sarà consegnato alla Cancelleria Comunale e custodito per un termine di 14 giorni, al fine di garantire la tracciabilità dei presenti;
  • le persone appartenenti alle categorie di persone ritenute particolarmente vulnerabili possono frequentare il CDR solo con il consenso scritto del proprio medico, da presentare alle volontarie durante la prima partecipazione;
  • gli utenti di rientro in Svizzera dopo aver soggiornato in uno Stato o in una regione con rischio elevato di contagio, secondo le disposizioni federali, devono mettersi in quarantena e potranno riprendere a frequentare il CDR unicamente dopo 14 giorni dal loro rientro a casa;
  • qualora nella vostra cerchia familiare si verificassero casi di positività al COVID-19, dovrete immediatamente comunicarlo alla responsabile del CDR, prima di presentarvi all’incontro;
  • nonostante la messa in atto di tutte le precauzioni necessarie atte a contenere la diffusione del Covid-19, non possiamo garantire l’assenza di contagi durante la permanenza al CDR, la responsabilità individuale sarà pertanto fondamentale.

In considerazione dalle raccomandazioni sopracitate, i posti a sedere presso il CDR sono pertanto limitati. Per tale motivo vi invitiamo a voler annunciare, da subito, la vostra presenza, telefonando alla Signora Liliana “Lilly” Negri (Volontaria responsabile delle attività proposte al CDR), al numero 077/453.76.42.

Per qualsiasi informazione, il Team delle volontarie, così come l’Ufficio sociale comunale, restano a vostra completa disposizione per rispondere a tutte le vostre richieste.

Il Municipio conta sulla vostra solidarietà e responsabilità personale e vi augura di trascorrere felici momenti di allegria e spensieratezza presso il CENTRO DIURNO RICREATIVO.

Con i migliori saluti.

PER IL MUNICIPIO

Il Sindaco:
Thierry Morotti

Il Segretario:
Flavio Piattini